evento-16-maggio
15 maggio 2024

News cultura, spettacolo, eventi e sport

LAMEZIA. Il 16 maggio incontro “Ripensare la centralità della scuola in una prospettiva di comunità educante” promosso dall’Osservatorio “Saffioti”


Promosso dall’Osservatorio permanente per l’inclusione scolastica “Antonio Saffioti”, in collaborazione con la rete delle scuole cittadine per l’inclusione e l’amministrazione comunale di Lamezia Terme, si svolgerà giovedì 16 maggio al Polo Tecnologico “Carlo Rambaldi” di Lamezia Terme a partire dalle 16 il convegno di informazione e formazione sul tema “Ripensare la centralità della scuola in una prospettiva di comunità educante”.

 

Dopo i saluti della dirigente Anna Primavera, del presidente dell’Osservatorio Alfredo Saladini, del sindaco Paolo Mascaro, interverranno Giovanni Del Bene e Angelo Lucio Rossi, già dirigenti scolastici, autori, insieme a Rossella Viaconzi, di due approfonditi studi su “La Comunità Educante”. I Patti Educativi per una scuola aperta al futuro” e “La scuola al centro. L’autonomia scolastica per una rinascita educativa”. Parteciperanno al momento di confronto il commissario dell’Asp di Catanzaro Generale Antonio Battistini, il presidente del Movimento Volontariato Italiano Gianluca Cantisani, Giancarlo Costabile dell’Università della Calabria, don Giacomo Panizza fondatore della comunità “Progetto Sud”.

 

In linea con quanto l’Osservatorio sta portando avanti sul territorio lametino nei primi due anni della sua istituzione, si è voluto promuovere un momento di approfondimento sul  lavoro di ricerca sulla Comunità Educante e sui Patti Educativi, tema che ha sviluppato ulteriori esperienze di scuole aperte e soprattutto, durante il periodo pandemico, ha rappresentato per tutta la comunità scolastica un banco di prova, di verifica e riflessione sulla necessità di innovare la Scuola Italiana. L’esperienza di scuola aperta ha definito più chiaramente l’Istituzione scolastica come un sistema integrato. Gli attori che operano nel contesto educativo diventano protagonisti ed elementi essenziali per il raggiungimento dell’obiettivo ultimo: la formazione della persona e del buon cittadino. La Scuola come momento felice di conoscenza, competenza e relazione umana.

 

L’iniziativa è promossa dall’Osservatorio e dal Comune di Lamezia Terme insieme alle scuole: Polo tecnologico “Rambaldi” (capofila), liceo scientifico “G. Galilei”, istituto comprensivo Ardito-Don Bosco, istituto comprensivo S. Eufemia, istituto comprensivo Saverio Gatti.


Leggi anche...



News
Passaporti, Altroconsumo: “Situazione...

Con le vacanze estive alle porte, Altroconsumo ha verificato la situazione del rilascio e...


News
Agrigento, accoltella moglie e due figli piccoli...

Un uomo di 35 anni ha accoltellato moglie e due figli piccoli, di cui uno di appena sette...


News
Navarra (Sicob): “Contro obesità garantisce...

"L'obesità è una malattia cronica, progressiva e recidivante contro cui fortunatamente oggi...


News
Innovazione, Simoni (Fond. Bruno Kessler):...

"Questa è l’era dell'intelligenza artificiale. Tutti dicono che l’Ai è esplosa negli...