Prestò l'identità a Matteo Messina Denaro, Andrea Bonafede condannato a 14 anni
11 giugno 2024

News

Prestò l’identità a Matteo Messina Denaro, Andrea Bonafede condannato a 14 anni


Condannato a 14 anni di carcere Andrea Bonafede, il geometra di Campobello di Mazara (Trapani) che prestò la sua identità al boss latitante Matteo Messina Denaro. Lo ha stabilito il Gup del Tribunale di Palermo Paolo Magro nella sentenza emessa nel processo che si è celebrato con il rito abbreviato. Il giudice ha accolto le richieste dei pm Gianluca De Leo e Pierangelo Padova.

Matteo Messina Denaro aveva preso l’identità di Andrea Bonafede nell’ultimo periodo della sua latitanza per poter accedere alle cure mediche per il cancro.


Leggi anche...



News
Ucraina, al summit di pace in Svizzera i Paesi del...

Bicchiere mezzo vuoto: il summit sulla pace in Ucraina, voluto dalla Svizzera, finisce con un...


News
Euro 2024, Inghilterra-Serbia 1-0: gol di Bellingham

All'Inghilterra basta un gol di testa di Jude Bellingham al 13esimo del primo tempo, servito...


News
California, incendio nella contea di Los Angeles:...

Maxi incendio nella contea di Los Angeles in California. Le fiamme si sono estese per migliaia...


News
Gordon Ramsay e l’incidente in bici:...

"Indossate sempre il casco in bici, a me ha salvato la vita". E' il messaggio dello chef...