foto-di-intortiamoci-festival-del-bambino-a-rosarno-associazione-nuovamente-ed-apga
25 settembre 2019

News cultura, spettacolo, eventi e sport

Rosarno: successo per la seconda edizione del “Festival del Bambino”


Giorni intensi alla scoperta del mondo dei bambini e con i bambini, attraverso un’offerta culturale, ludica e laboratoriale ampia che ha segnato il successo della seconda edizione del Festival del Bambino a Rosarno inserito tra le attività dell’Estate Rosarnese patrocinate dal Comune di Rosarno.Tanti ospiti, numerose attività e una grande partecipazione di pubblico hanno caratterizzato l’eccellente riuscita del Festival organizzato dall’Associazione culturale Nuovamente, che si è tenuto nel territorio di Rosarno, in formula itinerante coprendo l’intero territorio cittadino.La manifestazione, si è rivelata un’occasione di condivisione e confronto tra le associazioni, i bambini e le loro famiglie , un vero e proprio laboratorio di idee e partecipazione.

L’associazione ha scommesso per il secondo anno su un tema e una formula nuova per la città di Rosarno coinvolgendo istituzioni, associazioni, privati e singoli cittadini. Una formula che si è rivelata vincente con ben diciotto realtà associative coinvolte, molte delle quali non rosarnesi e che ha riscosso grande interesse.Primo soccorso, riscoperta del gusto,lingua inglese, letture, ma anche momenti ludici , cinema, spettacoli di artisti di strada sotto il comune denominatore ”La strada include il mondo“, sono stati declinati nel fitto programma di appuntamenti previsto per i bambini, ma rivelatosi adatto a tutte le età.Trasmissione di un nuovo sguardo, ovvero nuovo modo di vedere, nuova capacità di percepire la bellezza a partire dai più piccoli. Particolare attenzione è stata dedicata al tema della gentilezza, della sua riscoperta nelle relazioni umane e nel gioco con l’iniziativa “ Giochiamo la gentilezza nell’isola che c’è” dell’Associazione Nuovamente, giochi per recuperare la relazione ed i comportamenti gentili, inserita nella 4° Giornata Nazionale della Gentilezza che in quattro giorni dal 20 al 23 settembre ha coinvolto l’intero territorio italiano grazie all’associazione piemontese Cor et Amor che ha unito tante persone e realtà ( 550 enti tra associazioni, scuole, biblioteche e comuni ) che condividono valori comuni e che hanno a cuore la felicità ed il benessere dei bambini e ragazzi. Tante le associazioni del territorio coinvolte nel progetto dall’associazione Nuovamente: Agesci Gruppo Scout Rosarno 1, AIC Associazione Italiana Celiachia Calabria, APGA, ArgoMens, Centro Servizi Volantariato Due Mari Reggio Calabria , Croce Rossa Italiana Comitato di Rosarno, Dall’Ostetrica, EvolutivaMente, Family Team, Kiwi Cooperativa, Los Paisanos, Nasi Rossi con il Cuore, Nati per leggere Calabria, Oratorio giovanile Madonna di Fatima, Oratorio San Giovanni Bosco, Dottoressa Antonella Pititto, Slow Food Reggio Calabria Area Grecanica, Unicef Italia. Importanti le reti instaurate per i progetti futuri a favore dei bambini anche grazie alla preziosa collaborazione del Garante Infanzia ed Adolescenza Comune di Rosarno Dott.ssa Antonella Cacciola, del Centro Servizi Volontariato dei Due Mari Reggio Calabria e dell’ Unicef Comitato Provinciale di Reggio Calabria.

Grande entusiasmo per gli spettacoli degli artisti di strada Anna Saragaglia in arte Annina, Giovanni Forte in arte Clown Shakran, Graziella Pungitore in arte Graziella Cous Cous, Peppino Marabita, Achille Veltri in arte Clown Fofò.Il festival si è concluso con il coinvolgente secondo concorso amatoriale di dolci da merenda ” InTortiamoci ” che ha avuto come giurati i pasticceri dell’APGA .
L’isola che c’è – ha evidenziato la presidente dell’Associazione Nuovamente Maria Carmela Greco – è un seme del Villaggio che tutti insieme dobbiamo costruire per far crescere i bambini e se vogliamo farli crescere felici dobbiamo costruire insieme un villaggio gentile, rafforzando i comportamenti positivi, sostenendo le associazioni, collaborando con gli enti per il bene comune, incentivando la cittadinanza attiva e sensibilizzando ad una comunicazione positiva e non ostile.
Da Rosarno, pertanto, l’auspicio che possa consolidarsi un progetto condiviso che parta dai bambini, dall’insieme dei valori che vuole loro trasmettere una comunità , da una strada che porti a L’isola che c’è che racconta una storia, la più bella, quella delle possibilità, che possono e devono esserci per tutti i bambini.


Leggi anche...



News
Superenalotto, oggi centrato un ‘5+1′...

Nessun 'sei' al concorso Superenalotto - SuperStar numero 59 di oggi, 13 aprile 2024. E' stato...


News
Torino-Juventus 0-0, derby della Mole senza gol

Torino e Juventus pareggiano 0-0 nel derby in calendario per la 32esima giornata della Serie...


News
Attacco Iran, ‘allerta totale’ in...

L'"allerta totale" è stata dichiarata dall'esercito di Israele per un possibile attacco...


News
Scintille Fedez-Gramellini, il rapper: “Di...

Dopo le polemiche sulla cover del cellulare con l'immagine di Berlusconi da parte di Fedez,...