Sinner e la sconfitta a Montecarlo: "Errore dell'arbitro difficile da accettare"
13 aprile 2024

News

Sinner e la sconfitta a Montecarlo: “Errore dell’arbitro difficile da accettare”


Jannik Sinner battuto in semifinale a Montecarlo da Stefanos Tsitsipas anche per un errore arbitrale. L’azzurro, numero 2 del mondo, è stato battuto in 3 set dal greco (6-4, 3-6, 6-4). Nel terzo parziale, avanti di un break, Sinner si è visto negare un game per un errore marchiano del giudice di sedia: una palla di Tsitsipas abbondantemente out è stata giudicata in campo. La valutazione corretta avrebbe consentito a Sinner di mettere a segno il secondo break e scappare 4-1.

“E’ difficile da accettare: giocavo davvero bene in quel momento. Tutto stava andando nella giusta direzione tatticamente”, dice Sinner riferendosi all’episodio. “Tutti possono sbagliare, anch’io. Dopo ho avuto dei crampi, forse per quello che è successo, perché colpisce anche te e i tuoi nervi. Diventa un problema in testa ed è difficile giocare”, spiega. Perché sull’episodio contestato non ha mostrato il segno della palla al giudice di sedia? “Avrei potuto fermare il gioco ma non è il mio lavoro, quello è dell’arbitro. La sua posizione era molto favorevole, perché era la riga più facile. Ma bisogna accettarlo. Ognuno di noi fa degli errori. Bisogna prenderla con un sorriso. Ma non è facile”.

I crampi alla coscia destra accusati nel terzo set “non sono niente di grave. Ora ho bisogno di tempo per recuperare e Madrid sarà un torneo di totale preparazione per Roma e Parigi”.


Leggi anche...



News
Europee, da Ivana Spagna ai ‘Ricchi e...

Da Ivana Spagna ai 'Ricchi e Poveri', passando per Albano. Forza Italia punta su una campagna...


News
Fedez sarà sul palco del ‘Festival della...

Fedez sarà, almeno da programma, al 'Festival della Generazione Zeta!' in programma al...


News
Passaporti, Altroconsumo: “Situazione...

Con le vacanze estive alle porte, Altroconsumo ha verificato la situazione del rilascio e...


News
Mad for Science, liceo Terragni di Olgiate Comasco:...

E’ il liceo scientifico G. Terragni di Olgiate Comasco (CO) il vincitore del primo premio...