18a3c38f-7d6f-486e-81b4-b8d7ee590238
2 maggio 2023

BLOG-le firme di Reportage

TRAMONTI BLOG. «Santuario di Fonte Colombo: il Crocefisso parla a Francesco che detta a Frate Leone» di Giampiero Scarpino


Se vuoi legare la spiritualità di Gioacchino da Fiore  quella di Francesco di Assisi non puoi non vistare il Santuario di Fonte Colombo nella valle Santa Reatina. Anche qui sono di casa. Un luogo che ti fa innamorare della figura di Francesco ed ancor di più del suo compagno preferito nei luoghi ameni. Fonte Colombo fa parte del quadrilatero dei Santuari Francescani della Valle Santa: Greccio, la Foresta, Poggio Bustone e Fonte Colombo appunto.
Domina questi 4 Santuari il Terminillo, quindi il freddo invernale. Il film “Francesco” di Liliana Cavani descrive questi luoghi con una esattezza straordinaria. Fonte Colombo è il luogo dove si isola Francesco per scrivere la regola. Assieme a lui Frate Leone “pecorella di Dio”. Francesco detta, Leone scrive. Francesco corregge, Leone strappa e riscrive. La regola é troppo rigida e non piacerà. Infatti i frati, Elia in primis, la bruciano. E Francesco e Leone la riscrivono ed alla fine pur rigida viene accettata. Fonte Colombo e la regola dei frati minori francescani. Chiara la fa ancora più rigida per le Clarisse ed il Papa l’approva solo pochi giorni prima che la Santa morisse. “Chiara, è troppo rigida, diceva il Papa a Chiara. Francesco di Paola sposa la regola nel 1500. La rende ancora più rigida e crea l’ordine dei Minimi in omaggio a Francesco di cui fin da piccolo assieme ai genitori era devoto.
Una regola, tre ordini di consacrati al Signore. A Fonte Colombo mi sento spiritualmente  a casa. Fra Leone, pecorella di Dio, e Francesco. Anno 1223, la regola, la sofferenza, l’operazione agli occhi di Francesco che poco vedente scrive qui il Cantico delle Creature. Ed a pochi Km Greccio, il luogo del primo presepe nel mondo. A Fonte Colombo ho  approfittato per fare da guida. Le ragazze con il sacco a pelo sono di Praga, percorrono a piedi le vie di Francesco. Ho spiegato loro il Crocefisso di San Damiano. Le ho invitate in Calabria a vivere il progetto di “Gioacchino da Fiore e Francesco di Assisi”, appena ho detto loro “in Sila”, erano già entusiaste perché conoscevano dalle rete questi luoghi.
Un gruppo internazionale di sacerdoti e suore del Vaticano proveniente da Roma ha ascoltato la mia spiegazione empatica. Tutti hanno capito che Fonte Colombo è il luogo in cui fai le scelte o rafforzi la tua vocazione. Silenzio, meditazione e discernimento. “Ogni uomo semplice porta in cuore un sogno, con amore ed umiltà potrà costruirlo, se con fede ti saprai vivere umilmente, piu felice tu sarai anche senza niente. Se vorrai ogni giorno con il tuo sudore, una pietra dopo l’altra in alto arriverai” (canzone di San Damiano Francesco di Assisi).
Giampiero Scarpino

 


Leggi anche...



News
Ultimo diventerà papà, l’annuncio al...

Ultimo diventerà papà. Il cantante annuncia il prossimo lieto evento durante il concerto...


News
Comunali, da Firenze a Perugia centrosinistra vince...

Il centrosinistra si aggiudica tutti i capoluoghi di regione andati al voto: oltre a Potenza,...


News
Ucraina, soldati Francia in guerra? Macron ora...

La Francia non manderà soldati in Ucraina per combattere nella guerra contro la Russia. Non...


News
Croazia-Italia 1-1, telecronache da brividi tra...

Zaccagni segna allo scadere, l'Italia pareggia 1-1 con la Croazia e acciuffa in extremis la...