dr montesanti
29 settembre 2016

News Lamezia e lametino

Torneo Dr. Francesco Montesanti. Sabato al «Gianni Renda», quadrangolare juniores per ricordare un amico del calcio


Organizzzato dalla società Asd Sambiase 1923, si terrà sabato 1 Ottobre, alle 15.30, presso lo stadio comunale «Gianni Renda», la prima edizione del torneo Dr. Francesco Montesanti: un quadrangolare juniores che vedrà la partecipazione di quattro società lametine: Asd Polisportiva Lamezia; Asd Sambiase Lamezia 1923; Nsd Promosport; Vigor Lamezia Srl.

Si svolgeranno due semifinali, con le relative finali per il 3°/4° e per il 1°/2° posto, e le gare avranno la durata di un tempo unico di 45’.

Da sorteggio, la prima partita, alle ore 15.30 sarà Sambiase-Promosport e a seguire, alle ore 16.30, Vigor Lamezia-Polisportiva Lamezia.

«Una manifestazione», ha dichiarato il dirigente responsabile, Antonio Caroleo «per ricordare un amico del calcio, testimonianza di uno sport che è vita, condivisione e fratellanza. Il dottor Montesanti rappresenta una leggenda per il Sambiase calcio, avendone anche rivestito la maglia di presidente ma è in generale, emblema di valori che non hanno colore calcistico ma essenza di umanità».

«La straordinarietà del “presidentissimo”», ha continuato Caroleo «è dimostrata dall’unità di squadre lametine antagoniste sul campo ma amiche nello stesso stadio per ricordare in maniera viva e gioiosa un uomo di alta sensibilità, un padre di accorato affetto, un tifoso di sana follia calcistica».


Leggi anche...



News
Attentato a Trump, boss Secret Service sotto...

"Lei è piena di m... oggi. Vuole usare questi 5 minuti per firmare la sua lettera di...


News
Vance ‘difende’ Biden:”Ritiro? Lo...

"L'idea è di scegliere un candidato democratico perché George Soros, Barack Obama e un...


News
Fisco, con pace contributiva possibilità di...

La pace contributiva offre ai lavoratori la possibilità di aggiungere fino a 5 anni alla...


News
Etna, vulcano oggi attivo: nube di cenere da...

L'Etna nuovamente attivo oggi, 22 luglio 2024. L'Ingv di Catania rende nota la presenza di una...