Ucraina-Russia, Kiev: "A Kherson 600 persone nelle 'camere delle torture'"
7 giugno 2022

News

Ucraina-Russia, Kiev: “A Kherson 600 persone nelle ‘camere delle torture'”


Circa seicento persone sono state portate nelle ”camere delle torture” nella regione di Kherson, nel sud dell’Ucraina, dalle truppe russe. E’ l’accusa formulata da Tamila Tacheva, rappresentante permanente della presidenza ucraina in Crimeabriefing. ”Secondo le nostre informazioni, circa 600 persone sono detenute in scantinati appositamente attrezzati, in camere di tortura, nella regione di Kherson”, ha detto citata dall’agenzia di stampa ucraina Ukrinform.

Circa 300 persone sono “nei seminterrati” nella città di Kherson e le altre in diversi insediamenti della regione, ha affermato Tacheva. ”Sono detenute in condizioni disumane e sono vittime di torture”, ha aggiunto. Si tratta ”principalmente di giornalisti e attivisti” che hanno organizzato ”manifestazioni filo-ucraine a Kherson e nella regione” dopo che le truppe russe hanno occupato il territorio, ha detto Tacheva.


Leggi anche...



News
Ansiolitici e antidepressivi, nell’ultimo...

E' peggiorata la salute mentale degli italiani dopo la pandemia Covid. "Nell’ultimo anno 1...


News
In Italia attivi due milioni di influencer, è il...

L'Italia, "con due milioni di influencer attivi (21% del totale del mercato europeo),...


News
Eurispes, 57% italiani arriva a fine mese con...

Poco più di un italiano su quattro riesce a risparmiare (28,3%) mentre il 36,8% attinge ai...


News
Chi era Franco Anelli, rettore della Cattolica dal 2013

Franco Anelli, il rettore dell'Università Cattolica morto nella tarda serata di ieri, era un...