foto di www.lericettediteresa.it
21 maggio 2017
foto di www.lericettediteresa.it

Ricette del cuore: cucina di Calabria e del Sud

Un must della cucina calabrese: la vera ricetta delle polpette di melanzane (purpetti ‘i mulingiani)


Iniziamo oggi lo studio delle polpette calabresi, in dialetto purpetti, pruppetti o anche vrasciole, un vero must della sacra gastronomia calabrese, emblema di una cucina semplice e creativa che, seguendo il principio secondo il quale del cibo non si butta niente, produce piatti indimenticabili con ingredienti poveri e facilmente reperibili da tutti.

Come saprete già, le polpette sono immancabili sulla tavola della domenica e delle feste in genere, anzi possiamo dire che ogni ricorrenza ha praticamente la sua purpetta, costituendo anche il primo food finger della storia, cibo facile da consumare nei lavori fuori casa e nelle gite fuori porta.

La fantasia delle donne calabre ha da sempre declinato le polpette in molteplici versioni, sia a base di carne che di verdure e ortaggi, ma anche di patate, riso e pesce e soddisfare così le esigenze di tutti.

La ricetta di oggi è quella tradizionale delle polpette di melanzana, si realizza con pochi ma essenziali ingredienti di territorio, che devono essere di qualità e di stagione, e non ne richiede altri che ne rovinerebbero sicuramente il gusto.

Melanzane dell’orto, pecorino crotonese, pane raffermo di Cuti o di Capizzaglie, qualche ovetto fresco ed ecco ‘i purpetti ‘i mulingiani, un piccolo scrigno di calabresità allo stato puro.

La vera ricetta delle polpette di melenzane
INGREDIENTI
Melenzane scure ovali
Pane casereccio avanzato
Formaggio pecorino grattugiato
Uno o due uova
Sale
Opzionale: aglio, prezzemolo o basilico
Olio per friggere

Da tradizione per questa ricetta non si indicano le quantità, perché possono variare a seconda della consistenza delle melenzane e del pane che usate. La regola è che la quantità di mollica di pane dev’essere la stessa in volume delle melenzane e del formaggio.

PREPARAZIONE
Iniziate lavando le melanzane, tagliatele poi a metà per il lungo e fatele cuocere in acqua bollente salata finché non si ammorbidiscono, poi mettetele a scolare in un scolapasta.

Nel frattempo avrete messo a bagno in acqua fredda del pane casereccio raffermo, appena è ben assorbita strizzatelo bene e mettetelo in una scodella capiente.

Aggiungete poi le melanzane ben strizzate e tritate grossolanamente, il formaggio pecorino, un uovo e poco sale.

Mescolate con le mani, l’impasto deve risultare morbido ma sodo e non appiccicoso. Se è troppo secco aggiungete un altro uovo, se è troppo molle aggiungete poco pane grattugiato.

A piacere potete mettere aglio e prezzemolo tritati finemente, volendo anche il basilico che dà una nota di aroma in più.

Ora formate sempre con le mani le polpette, di lunghezza 4 o 5 centimetri e ovoidali, per farle cuocere meglio. Vanno fritte in olio bollente finché non fanno una bella crosticina scura: ‘i purpetti ‘i mulingiani su pronti!
Annamaria Persico

 


Leggi anche...



News
Attacco Iran, ‘allerta totale’ in...

L'"allerta totale" è stata dichiarata dall'esercito di Israele per un possibile attacco...


News
Scintille Fedez-Gramellini, il rapper: “Di...

Dopo le polemiche sulla cover del cellulare con l'immagine di Berlusconi da parte di Fedez,...


News
Ammirati (Rai): “Incendio a Stromboli grande...

"Anche noi, come servizio pubblico, abbiamo vissuto come un grande dramma quello che è...


News
Sinner e la sconfitta a Montecarlo: “Errore...

Jannik Sinner battuto in semifinale a Montecarlo da Stefanos Tsitsipas anche per un errore...